Saldatura a TIG

La saldatura a TIG, cioè saldatura ad arco con elettrodo di tungsteno, sotto protezione di gas inerte (Argon), che può essere eseguito con o senza metallo di apporto, è una speciale lavorazione che effettuiamo internamente per saldare parti di metallo tra cui ferro acciaio ottone e allumino. Prevalentemente la saldatura a TIG viene utilizzata quando dobbiamo trattare pezzi di metallo fuso o stampato che presentano imperfezioni quali crepe o tagli.

Dopo questa riparazione e azzeramento delle imperfezioni i pezzi riprendono l’intero ciclo di lavorazione (smerigliatura e pulitura) per riportare la loro superficie alla omogeneità e aspetto originali.

Saldobrasatura

La saldobrasatura è un processo che effettuato internamente, mediante il quale si legano metalli di diversa origine che non potremmo saldare in quanto fondono a diverse temperature. Siamo in grado di saldobrasare metalli ferrosi e non ferrosi, quali rame, acciaio, ferro e ottone.

Questa tecnologia si definisce capillare in quanto il metallo d’apporto (lega di argento) penetra tra i pezzi da assemblare tramite saldatura garantendo strutturalità e maggior coesione delle parti.

ALCUNE
REALIZZAZIONI

Tutte le realizzazioni